Dott. Bassani Roberto
Dott. Roberto Bassani
data di nascita: 7/2/1965
sito web: www.robertobassani.com

Studi
 Laurea in Medicina e Chirurgia  (110/110 Lode Università di Pavia)

Specializzazioni
Ortopedia e Traumatologia  (50/50 Università di Pavia)

Varie

Nel maggio del 2000 ha conseguito a Parigi la “TRAINING LICENSE” dell’ A.R.G.O.S. (European Association of Research Groups for Spinal Osteosinthesis).
Membro della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (S.I.O.T.) dal gennaio 1995
Membro della Società Italiana di Chirurgia vertebrale (G.I.S.) dal 1999
Membro della società internazionale: European Association of Research Groups for Spinal Osteoynthesis (A.R.G.O.S.) dal 2000
Membro “c. fellow” della   società americana Scoliosis Research Society (S.R.S)  dal 2007
Membro della A.O. Spine international dal 2007

E’ stato relatore in congressi nazionali ed internazionali, tra cui quelli delle SRS (scoliosis Research Society) americana e l’ARGOS (European Association of Research Groups for Spinal Osteoynthesis) Europea su argomenti che riguardano la chirurgia vertebrale mininvasiva
Utilizza tecniche mininvasive di approccio alla colonna toracica e lombare per via anteriore videoassistita (toracoscopia, minilaparotomia videoassistita)
- utilizza sistemi e protesi ricostruttive per il rachide degenerativo di ultima generazione con tecniche "non fusion" (sistemi di stabilizzazione dinamica;protesi discali ecc...)
Ospita frequentemente  chirurghi da ogni regione italiana e dall’estero per insegnare le tecniche degli approcci anteriori al rachide toracico e lombare che esegue personalmente
Ha eseguito più di 2500 interventi di chirurgia vertebrale maggiore, attraverso tutti gli approcci, dei tratti cervicale, dorsale e  lombare per il trattamento di traumi, scoliosi, spondilolistesi, stenosi, discopatie cervicali e lombari, tumori metastatici delle vertebre, infezioni, instabilità della colonna. Dal 2003  presso il Laboratorio di Anatomia dell’Università di Leiden (NL) tiene corsi sulle nuove tecniche mininvasive di riparazione delle fratture vertebrali. Dal 2005 partecipa a sessioni di anatomia chirurgica insegnando le tecniche di approccio mininvasive, di approccio anteriore al rachide e le tecniche di stabilizzazione dinamica a chirurghi di vari paesi europei. Dal 2006 presso il Laboratorio di Anatomia dell’ Universite’ ”Descartes”di Parigi è tutor nell’ambito del corso teorico pratico della Società Italiana di Chirurgia Vertebrale per chirurghi in formazione. Fa parte del Gruppo di Studio Europeo multicentrico per lo studio e lo sviluppo delle protesi di disco vertebrale.

CHIUDI